Interior Design su misura

schema-studio61Come risparmiare facendosi progettare la casa da un esperto e arredandola con mobili di design appena usciti di fabbrica? Adottando un architetto di interni, ovviamente!

C’è un modo per contenere gli sprechi e rendere possibile la trasformazione della propria casa, partendo dall’ottimizzazione degli spazi, senza spendere una fortuna.
In un periodo di crisi come questo le aziende di media e alta gamma stanno soffrendo il calo del mercato, complice la concorrenza dei marchi di stampo industriale con attitudine al design standardizzato a basso costo e, per non perdere i pezzi messi insieme in tanti anni di onorata carriera scelgono collaborazioni proficue con studi di interior design o semplicemente di architetti d’interni.
E’ un sistema che mette insieme competenza progettuale e prodotti di gamma impossibili da avere altrimenti, mi riferisco a quella classe media oggi in grande difficoltà. Per non svenarsi scegliendo semplicemente sotto il consiglio dei venditori degli show room, conviene affidarsi alle mani e menti esperte di progettisti che sanno i costi dei materiali e conoscono varianti e fornitori. Grazie alla sinergia tra aziende e studi di arredamento c’è la possibilità di arredare con cucine, bagni, salotti, camere e camerette, appena sfornate. Per fare cassa le aziende, anche le più note, svendono i loro pezzi riducendo i tempi di attesa. Invece di tenere ferma una cucina da 18mila euro in una esposizione per un anno o forse più, rovinandola inevitabilmente sotto il continuo toccare, aprire e chiudere ante e cassetti, si preferisce venderla subito a 9mila. Saltando la commissione del negoziante. Semplice no? Per non deprezzare il marchio, la stessa cucina sarà in vendita nei prestigiosi negozi del centro, però gli studi più introdotti la riescono a portare via a meno. Così facendo si ha la possibilità di farsi progettare ambienti su misura, mai banali. Come andare da un sarto che ti veste di abiti firmati, studiando il tuo gusto e la tua personalità. Però facendoti risparmiare parecchio.
Infatti gli studi di progettazione si prendono solo una percentuale, alcuni del 5% sul costo degli arredi comprati. Che grazie al loro intervento costano anche la metà. Per di più si ottengono degli spazi abitativi funzionali, perfettamente vivibili, perchè non basta comprare le riviste alla moda per arredare casa. Fatevi consigliare, i mobili svedesi sono carini ma il made in Italy è un’altra cosa!

Per info: http://www.studio61.info

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...